DECORO URBANO  

Nella nostra città manca una corretta gestione delle risorse destinate alla manutenzione ordinaria dei servizi di prossimità. Le strade comunali sono dissestate e flagellate dalle buche, rendendo assai pericolosa la circolazione di auto e moto. Gli interventi effettuati di recente mostrano già in numerosi punti la loro scarsa stabilità, con l’asfalto che si sgretola alla prima pioggia più abbondante. Ancor più grave è la situazione dei marciapiedi, molti dei quali impraticabili e così malridotti che potrebbero facilmente causare infortuni ai passanti. A ciò si aggiunge una manutenzione latitante di parchi e aree verdi. Non di rado sono i cittadini, i comitati di quartiere e le proloco a rimboccarsi le maniche e a provvedere alla manutenzione. Gravi carenze si registrano anche nella pulizia di caditoie e forazze, rive dei fiumi e canali di raccolta delle acque piovane, nella potatura degli alberi e in generale nel decoro urbano.

 

Sull’eliminazione delle barriere architettoniche poco o niente è stato fatto. Basta fare un giro in città per accorgersi che spesso e volentieri i cassonetti dei rifiuti occupano i marciapiedi, già spodestati dalle automobili in sosta vietata che impediscono ai più deboli, anziani e disabili, di spostarsi in sicurezza. Rimuovere le barriere architettoniche non è solo urgente, ma assolutamente prioritario. E’ un segno di civiltà non più rinviabile. Ora, appare evidente che la gestione delle risorse per la manutenzione necessita di fonti certe, ma anche di rigidi vincoli per la loro utilizzazione aderente ai piani di settore. Fondamentale in questo ambito è la partecipazione dei cittadini e delle associazioni di quartiere, che attraverso le loro segnalazioni possono dare un contributo prezioso nella individuazione e risoluzione delle criticità presenti sul territorio.

 

Ma prima di tutto occorre recuperare un’idea di bellezza, criterio irrinunciabile per il buon governo della città, investendo su un forte senso civico.

 

Serve un piano ordinario di cura del verde e degli spazi pubblici capace di durare nel tempo, non interventi sporadici e straordinari.

Scarica il programma in pdf 

Contattaci 

Email : listasocart1cp@gmail.com

​​​

Maggio 2019. 

Proudly created by Stefania Fiorucci